PURA MAGIA…

_MG_2824

La bellezza della fotografia è nella peculiarità del suo linguaggio, quello di dire tantissimo senza svelare molto.
La sua comprensione non può non passare per chi guarda e a volte chi guarda ha più peso di chi scatta.
La fotografia è il linguaggio dell’anima e del futuro, dove le informazioni non sono manifeste ma sono presenti e vanno ricercate passando per forza dentro di noi.
Vedete, chi osserva un’immagine deve per forza guardare se stesso, così come fa chi scatta ed entrambi sono spettatori inconsapevoli del loro essere che svela parte di se.PU

Annunci