I CIGNI

_MG_2631

Nuvole di piume e sguardi intensi a far di brevi istanti liquide creste, fruscio di ali smosse e schiocchi secchi di echi rimbombanti nelle menti. Un passo sulla sabbia e son vicino, tanto da sentire il bisbiglío che va di cuore in cuore a cercar note e aprire bianche ali in menti vuote!

 

18 aprile 2016 Igino Angeletti