FERRAGOSTO A KOUBRI (Burkina 16-8-2016)

La tradizione religiosa è molto importante qui in Burkina e, qui a Koubrì, convivono diverse religioni in maniera naturale e pacifica. Esiste una moschea a poche decine di metri da una chiesa cattolica e musulmani, cattolici e animisti si salutano senza nessun problema, nessuno viene visto con occhio diverso per via della religione.

Le feste di paese sono molto legate alla religione e ieri (15-8) c’è stata una festa dedicata alla Madonna che è stata portata a spalla da alcune donne per tutto il paese fino a raggiungere la chiesa, l’esatto equivalente della nostra processione ma con un fare più allegro con balli, canti e grida.

La messa cattolica è come la nostra, il rito è identico a parte l’integrazione con canti e popolari e con meno formalità rispetto a noi.Di contro qui le messe arrivano a durare anche tre ore e per me sono veramente troppe… se ci mettiamo che a stento capisco cosa dicono… ma ho comunque voluto seguire l’evento per entrare in contatto con questa parte della cultura del paese.

Flavian, in occasione del 15 Agosto, ha voluto fare dei sacchetti dono da distribuire ad alcune persone del posto; niente telefoni cellulari o moglie di Kalvin Klein, ma riso, caffè, sapone per lavare… insomma cose utili. Con Alina abbiamo consegnato tre di questi pacchi a delle signore anziane del paese ed è stato un bel momento.

In quella che potrebbe essere definita la piazza del paese per tutto il giorno sono continuati balli e canti ed è stato bello vedere le persone divertirsi e ballare in allegria, io mi sono limitato a fotografare anche se un paio di volte hanno cercato di coinvolgermi… Una bella giornata di festa conclusa con una pioggia violenta che ha allagato il paese ma senza togliergli il sorriso.

Annunci