IL PONTE

_MG_6505Quando si guarda una fotografia ci si dimentica sempre di ricordare un elemento costante che accomuna tutte le immagini,c’è uno che guarda la foto.Certo,ognuno potrebbe controbattere che chi sta guardando la foto sa di guardarla e quindi non ha senso questa mia affermazione.Vi insegno un esercizio;provate a guardare la fotografia pensando che quello che guarda non siete voi ma uno esterno a voi,improvvisamente la fotografia supera i confini che sembrano contenerla perché esiste qualcosa al di fuori di essa.Come questo ponte.Chiunque guarda questa foto pensa che il ponte sia quello che congiunge le due rive perché vede un uomo passarci sopra e anche se non si vedono le due rive siamo sicuri che che esistono.Ma se io non sono l’uomo ma sono il fiume che passa sotto? Ecco che esiste un’altro ponte tra una montagna e il mare..e io divento il fiume…e l’uomo è lo scoglio da superare per arrivare al mare.

Solo è l’uomo e solo è il fiume e si incrociano tra due ponti…si guardano,si incrociano e ognuno fa la sua strada.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...